Archivio tag: Rainbow

Principesse viserbesi e fatine alate

C’era una volta…

Una Principessa che aveva tanti desideri. “Cavalcare un delfino”.

E ci riuscì.

E poi: “Disegnare cartoni animati”…

E… quasi quasi. Anzi, di più!

Chi l’avrebbe mai immaginato che le fatine magiche Winx potevano realizzare i desideri delle Principesse, anche quelle che hanno lasciato la Reggia di Viserba per il Grande Regno di Roma???

Mistero mistero… Aspettatevi solo di vedere, in ottobre, una Regina Cristella gongolante che, al cinema, invita tutti a rimanere seduti fino alla fine, per leggere nei titoli di coda il nome della sua mitica Princess Number One!!!

Intanto, per un primo indizio, leggete questa notizia.

Le arti magiche del Grande Ciarlatano. Dorothy over the Rainbow

Della serie: “quando le favole non sono state scritte solo per i bambini”.

Cristella in questi giorni sta rileggendo per l’ennesima volta “Il mago di Oz“, di Frank Baum.

La protagonista è Dorothy (quasi come la Principessa Numero Uno), una ragazzina che un tornado ha portato lontana da casa, e la canzone del film più famoso tratto dal libro si intitola “Over the rainbow“.

La “mia” Dorothy sa il perché di questa coincidenza…

Ma vediamo a chi piace la storia del cervello trovato… A volte basta un mago, a convincerci delle nostre potenzialità (“pessimo mago, ma in fondo un brav’uomo“, questo Oz) .

L’indomani mattina lo Spaventapasseri disse ai suoi amici: – Rallegratevi con me: vado dal Grande Oz a farmi dare finalmente il cervello. Quando sarò di ritorno, sarò uguale a tutti gli altri uomini.

– Io ti ho sempre voluto bene così come sei, – gli dichiarò la piccola Dorothy con semplicità.

– E’ molto gentile da parte tua voler bene a uno Spaventapasseri, – egli rispose. – Continua a leggere

Un’altra figlia, un’altra laurea…

Uno dei sogni realizzati di Princess Number One

24 marzo 2010, Tor Vergata. Scienziata da 110 fresca fresca dilaurea

Seconda laurea in casa Morolli in appena quattro mesi: si parte per Roma, a condividere con Princess Number One discussione e proclamazione.

“Scienziata”, dice lei. Tesi tecnologica sulle sigle dei telefilm americani.

E, come Dora/Dorothy nel Fantastico Mondo di Oz, stage in corso “over the Rainbow”: la produzione del film delle Winx che uscirà presto (gli studios romani si chiamano, appunto, Rainbow). Destino di un nome?